Sfondo con cielo e stelle con al centro il simbolo del segno zodiacale del Toro

Oroscopo Settimanale: Capricorno

Dal 08 al 14 Novembre 2019


Buone doti di leadership e una grande dose di pazienza ti accompagnano questo fine settimana. Per chi lavora nel weekend (e so che questo include molti di voi) è un momento da sfruttare, sarete in grado di guidare gli altri con chiarezza e equanimità. Buono comunque anche il resto della settimana sotto questo punto di vista, ottimo per organizzare un corso o un training aziendale.

La Luna piena di martedì avverrà con un aspetto positivo di saturno, che faciliterà per te le cose. Se all’inizio potrai sentirti un po’ confuso ricorda di portare pazienza e aspettare che le acque si plachino. Nettuno ti aiuterà a dissolvere i tuoi confini mentali e abbracciare una visione d’insieme. Potresti avere importanti intuizioni riguardo alla tua relazione con i grandi gruppi di persone, sia sul lavoro che nelle organizzazioni che frequenti. Potrebbero in seguito crearsi nuovi collegamenti, dato che alcuni limiti sono scomparsi.

Mercoledì ti vede particolarmente all’erta e pronto a organizzare piani a lunga scadenza. E’ favorita anche l’attività di scrittura o i discorsi in pubblico. Dato che Mercurio è in moto retrogrado potrebbe accendersi in te un interesse verso il passato, in modo generico o specificamente riguardo ai tuoi avi.

Pietra della settimana: Tanzanite

Esemplare grezzo di Tanzanite

Il Capricorno, legato a Saturno, è sicuramente uno dei segni più forti e pratici dello zodiaco, ma non ha in genere un buon rapporto con Nettuno. Proprio per facilitare l’azione positiva di questo pianeta ti consiglio di utilizzare la Tanzanite in questi giorni. Quando vai a letto metti una Tanzanite sul tuo terzo occhio e rilassati ascoltando il tuo respiro per dieci minuti. Facendo così entrerai in sintonia con la pietra, che ti aiuta a diradare i pensieri. Prima di addormentarti metti la pietra sotto al cuscino, perché il suo influsso continui durante il sonno.

La tanzanite è un’ottima pietra sia per la meditazione che per lo sviluppo di abilità medianiche, perché aiuta a rilassare la mente, diradare i pensieri e attiva il chakra del terzo occhio, aiutandoci a lasciar andare la nostra identificazione corporea e materiale, aprendo la mente a intuizioni sul funzionamento dell’esistenza. Può essere indossata per migliorare l a propria intuizione o le abilità di chiaroveggenza e chiarudienza che possono manifestarsi durante la giornata, in questo caso il primo effetto percepibile, dopo tre giorni, sarà una leggerezza di spirito e un distacco dalle preoccupazioni. Per la meditazione si consiglia di applicarla sul terzo occhio, meglio se in combinazione con un’ametista, oppure tenerla in mano se preferite meditare seduti.

Questo splendido minerale dal colore blu-viola, che sembra cambiare in base alla luce che lo colpisce, è stato scoperto solo di recente, nel 1967 in Tanzania, perciò non abbiamo conoscenze tradizionali tramandateci riguardo il suo uso.