Luna piena del 5 giugno: una nuova serie di eclissi

4 Giugno, 2020

Condividi:

La Luna Piena di questo 5 giugno inaugura la nuova serie Soros di eclissi, che ci accompagnerà questa estate. La Serie Soros 4 Nord includerà anche l’eclissi di Sole del 21 Giugno, la più importante, e l’eclissi lunare del 5 Luglio. L’influenza di questa serie di eclissi durerà 6 mesi, perciò facciamo molta attenzione a ciò che accade adesso, in questi giorni e nel prossimo mese, per capire quali saranno gli argomenti da affrontare per la nostra crescita come individui.

Le eclissi di Luna, ormai lo sappiamo, recano spesso difficoltà nel campo emotivo, tendono a portare a galla tutti quegli argomenti lasciati in sospeso nelle nostre relazioni, sia quelle di coppia che quelle familiari o lavorative. Possiamo cercare di spazzare la polvere e nasconderla sotto il tappeto, ma la Luna prima o poi la tirerà fuori! Con la Luna in opposizione a Venere il campo affettivo sarà in primo piano, potrebbero esserci difficoltà perché sentiamo un particolare bisogno di affetto che potrebbe non essere soddisfatto dal nostro partner o dai nostri familiari.

Le eclissi della serie Soros 4 Nord inaugura il passaggio del nodo lunare Nord in Gemelli, la Luna si trova vicino al Nodo Sud in Sagittario, e ci indica delle tematiche connesse con le nostre ideologie, cose in cui crediamo e che influenzano il nostro modo di vivere e di vedere il mondo. Ricordiamoci che le ideologie possono essere di tutti i tipi, politiche e sociali, ma anche esistenziali, psicologiche e di tipo New Age. La Luna è qui per mettere in risalto qualcosa che non torna, il Nodo Nord in Gemelli è connesso alla mente pratica e scientifica: abbiamo perciò bisogno di confrontare le nostre teorie con la realtà dei fatti. Questo è un po’ il lavoro che ci aspetta in generale nei prossimi 17 mesi, mentre i Nodi Lunari sono in questa posizione, vediamo adesso invece cosa possiamo aspettarci da questa serie in particolare.


La Serie di eclissi Soros 4 Nord nasce con degli aspetti piuttosti difficili e porta con sé una sensazione di inibizione, controllo, separazione e illusione. Sono queste le sensazioni con cui avremo forse più a che fare in questi giorni, ciò potrebbe portarci non solo a un abbassamento di umore, ma anche a farci giudicare in modo errato la nostra situazione e noi stessi. Ricordiamoci che durante l’eclissi lunare le sensazioni scaturiscono dall’interno, abbiamo adesso modo di osservare il nostro paesaggio emotivo e fare un passo indietro per osservarci meglio. La parte più difficile da gestire sarà la nostra reattività, infatti Marte si trova in aspetto difficile con la Luna e anche il Sole, Venere e Giove! La nota positiva è che questa prima eclissi Lunare, essendo di penombra, dovrebbe essere meno potente di altre. L’eclissi sarà sicuramente ben percepibile dalle persone intorno al 7 dicembre (5 giorni prima o dopo) e da chi ha dei pianeti natali intorno al grado 15 del Sagittario.

La buona notizia è questa: se riconosci l’illusione come tale, allora si dissolve. Il riconoscimento dell’illusione è la sua fine. La sua sopravvivenza dipende dal fatto che tu la scambi per realtà. Nel vedere chi tu non sei, la realtà di chi sei emerge da sola.
E. Tolle

La sensazione di blocco e la reattività di Marte sono piuttosto rischiose se non riusciamo a trovare una valvola di sfogo per questa energia che potrebbe esplodere, o farci implodere! E’ il momento giusto per dedicarci a ogni tipo di meditazione attiva che ci aiuti a tirare fuori l’energia in sovraccarico, a sfogare la rabbia e la frustrazione per ritrovare il nostro centro. La migliore tecnica a mio avviso è la Meditazione Dinamica di Osho, che può essere facilmente reperita online e praticata anche a casa in modalità silenziosa (vi assicuro che funziona lo stesso). Lo scarico di energia fisica sarà importante, perciò per chi non ama le meditazioni attive suggerisco di usare un bel sacco da box o cuscini, oppure di colpire i tappeti con il battipanni, un’attività che unisce il benessere psicologico e la praticità.


Questa serie di eclissi sarà piuttosto difficile, dovremo aspettare metà luglio per avere una visione di insieme della situazione ed essere in grado di agire nel modo migliore. Sarà meglio non prendere decisioni importanti per il momento, meglio condividere con gli altri le nostre difficoltà comunicandole per fare chiarezza.

Cristalli suggeriti:

Cianite

Image

La Cianite è una delle pietre migliori per focalizzare la mente, ma anche per guardare con realismo a noi stessi e vedere la nostra responsabilità nella serie di eventi che ci ha portato dove siamo adesso. Dato che in questa lunazione è possibile sorga della frustrazione e la sensazione di “essere bloccati”, la Cianite potrà aiutarci a non proiettare all’esterno la colpa e a agire in modo calmo e razionale per muoverci verso ciò che desideriamo.

E’ anche una pietra adatta per la purificazione delle energie. Consiglio di indossarla oppure tenerne un pezzo in tasca, inizia ad agire dopo tre giorni.

Lepidolite

Image

La Lepidolite ispira calma ed è uno dei cristalli migliori per chi soffre di insonnia, perciò chi avesse problemi a dormire durante queste notti di Luna Piena può metterne una sotto al cuscino. La caratteristica più importante di questa pietra è però la sua capacità di aiutarci a vedere quali sono le bugie che raccontiamo a noi stessi, perciò è una delle pietre migliori che possiamo utilizzare contro le illusioni.

Possiamo portare la lepidolite in tasca, appenderla al corpo o metterla sotto al cuscino quando andiamo a dormire.

post correlati